Incisi

Gufo Matteo

In 24 ore con il petrolio nei fiumi liguri arrivato in mare a Genova, e con la sanzione europea per la “normetta” sfuggita al referendum, si capisce che il gufo é proprio Renzi.
Che contrappasso!
Ogni volta che annuncia un successo gli italiani passano qualche guaio.

Una giornata da “Organizer”…

Portare un po’ di speranza, di vita in questa città dove tutto era dato per scontato, sorprendere i giocattolai della politica locale chiusi nei loro uffici a soppesare i nomi e i voti per le loro liste civiche di partito, in questi giorni mi sono dedicato a questo (grazie Jon Gnarr, colpa tua Jon Gnarr che tu sia dannato!)

Surprise!
Arriva il MoVimento!

 Per esempio proprio oggi che, cosa inattesa, presentavamo tra la gente e per strada il candidato Sindaco per il M5S, abbiamo avuto ospiti e fattivo supporto ben otto dei nostri cittadini – portavoce – Deputati si sono anticipati rispetto alla tabella di marcia del #NonCIFermateTour ed eccoci qui. Abbiamo passato mezza giornata a parlare ed incontrare il popolo di Orvieto e poi attivisti, candidati e deputati finalmente in pausa pranzo, rigorosamente a Chilometro Zero, innaffiato dal vino della Cantina Neri, sguaiatamente e sfrontatamente di fronte al locale dove si riunivano per la lista civica di partito targata rifondazione.

Un vero piacere per ogni onesto “MeetUp Organizer” come il sottoscritto. #SindacoStaiSereno

I pentastellati

Ancora non gli è chiaro come chiamarci, se grillini, pentastellati o quelli del MoVimento.

Grillini, Pentastellati o quelli del MoVimento?

Ancora sembriamo degli outsider, dei casi strani non identificabili con i volti noti della politica locale, sulle cui storie personali la cosa più scandalosa che si riesce a trovare è una multa pagata in ritardo od una vecchia pagella con un rimando in geografia.

Non si parla più di “AntiPolitica”, questo termine è quasi scomparso…

Però le cose cambiano, l’antipolitica è quasi scomparsa da titoli e testi di stampa e con lei la stupida posizione di definire i cittadini “dilettanti allo sbaraglio”. E c’è di più, sanno che le cose cambieranno ancora, sanno che stavolta #VinciamoNoi non è solo un augurio od uno slogan, è semplicemente il trailer di come andranno le elezioni.

Metti una sera a Otricoli

Ieri sera ero ad Otricoli, invitato dal MeetUp locale (grazie Giuseppe) con tanti cittadini a dialogare con il capogruppo al Senato Morra od al nostro senatore Stefano Lucidi sulle attività e sul ruolo del parlamento, sull’azione politica del MoVimento e sull’influenza che avrà nelle vite e nel futuro delle persone.

Qualcosa è cambiato in questi mesi: i cittadini non cercano più leader a cui dare un mandato, una delega, i cittadini vogliono partecipare, influenzare le decisioni, portare proposte, conoscere da vicino le cose. L’Italia è sempre più sveglia.

#VinciamoNoi.