Inizia tutto con una battuta come quella che “si dovrebbe levare il voto agli ignoranti”

In America la stampa che non aveva saputo capire ed interpretare quella realtà complessa ridotta ad un confronto a due avrebbe potuto fare un mea culpa.
Invece no.
Si arriva a proporre la “Patente per votare”, per carità la si chiami battuta provocatoria quella che riporta Il Post sul voto agli “ignoranti” in Italia. Una battuta che impazza sui social nelle pagine democrat più chic e trendy, se ne discute certamente agli apericena raffinati e nei locali giusti.

Ecco ci sono state generazioni di combattenti, di filosofi, di luminari del diritto che si sono battuti perchè la libertà non fosse solo una battuta, ma una conquista, però senza scomodarli mi per spiegare l’idea per la quale la libertà ed i diritti sono cose preziose ma molto fragili voglio usare un esempio a fumetti.

colosso-monologo-sulla-discriminazione-razzismo

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...