Settimane piene

A Napoli, mentre ero nel pieno delle attività come Amministratore di rete per un gruppo agroalimentare che dall’Italia si è esteso anche grazie al mio lavoro oltre nazione e su più continenti ero piuttosto impegnato, la mia compagna faceva l’avvocato ed avevamo una rete sociale ricca e dinamica. Difficile anzi era l’avere tempo libero.

Oggi altra vita, in una cittadina slow come Orvieto dovremmo avere tantissimo tempo per noi e invece capitano settimane dove la normalità è Lucia un giorno in Lussemburgo alla Corte di Giustizia Europea ed altri a Bruxelles all’Europarlamento, mio fratello che nell’intervista alla Tv olandese racconta i suoi sette giorni di lavoro su sette per dieci ore al giorno ed io, che ho appena prodotto il portale Visit-Orvieto mantenendo tutto il carico di tutte le attività referendarie M5S dell’orvietano. Eppure riusciamo a tagliarci il tempo per il cinema con le bambine, un giretto ed un libro letto assieme, una cena dai Monaldeschi e… ah, ecco. Ho trascurato Orvieto Ludica in questi giorni. Sono settimane piene oltre il livello di guardia, qualcosa rischia di sfuggirmi. Però se accade, quando accade, sappiatelo che non lo faccio apposta.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...